Attività

Postato in migrazione

 

Il 15 maggio 2013 ufficialmente viene consegnata all’associazione "Liberamente insieme",nell’ambito di un incontro con GIOVANNI IMPASTATO e le scuole della valle ,  la gestione della casa confiscata alla criminalità organizzata da parte della amministrazione comunale.

Lo scopo dell’associazione nata due anni fa è gestire  la casa, e promuovere l’educazione alla legalità,soci fondatori dell’associazione sono i capi , i rover e le scolte maggiorenni del gruppo scout Bardonecchia I° e la comunità Masci Valsusa.

Alla consegna erano presenti, oltre alle autorità cittadine ed una rappresentanza dell’associazione, alcune delegazioni di studenti degli istituti superiori della valle di Susa,che hanno fatto un percorso sulla educazione alla legalità,  la sezione di LIBERA di Avigliana , la rappresentante regionale  di LIBERA, ed una significativa presenza di Adulti Scout del M.A.S.C.I. del Piemonte, guidati dal S.R., venuti a testimoniare la vicinanza alla Comunità Valsusa, protagonista dell’evento.

 Da qui parte un nuovo cammino che presto porterà ad APRIRE LA PORTA della casa a
tutti. Come è stato detto,  è il momento che ciascuno faccia la sua parte: IL COMUNE, L’ASSOCIAZIONE, LlBERA E TUTTO IL PAESE